Indice STADIO OLIMPICO Off Topic Libri

Libri



Cronaca, letteratura, cinema, serie tv, viaggi
Messaggio lunedì 11 giugno 2012, 13:46
Tremal Naik Avatar utente
Campione

Messaggi: 4672
Località: Roma

Ecco l'angolo del libro.

L'ultimo libro che ho letto è "Il deserto dei tartari" di Dino Buzzati. E' un classico della letteratura italiana, devo dire che non è stato facilissimo leggerlo; comunque mi è piaciuto ed ha colpito nel segno....per alcuni versi è anche un libro inquietante.....
"Noi ti amiamo e t'adoriamo..."

Messaggio lunedì 11 giugno 2012, 13:49
V.G.41 Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 23191
Località: Roma

L'ultimo libro di Buzzati che ho letto è stato "il colombre" ma non m'ha fatto impazzire, la boutique del mistero invece è fantastico.
Ora sto leggendo Hawking, ma ogni capitolo lo devo leggere due volte :(
Del resto mia cara di che si stupisce, anche l'operaio vuole il figlio dottore e pensi che ambiente che può venir fuori. Non c'è più morale, Contessa."
Immagine

Messaggio lunedì 11 giugno 2012, 16:18
johmilton Avatar utente
Amministratore

Messaggi: 4894

V.G.41 ha scritto:
L'ultimo libro di Buzzati che ho letto è stato "il colombre" ma non m'ha fatto impazzire, la boutique del mistero invece è fantastico.
Ora sto leggendo Hawking, ma ogni capitolo lo devo leggere due volte :(

Una volta tu e una volta per un V.G. di uno degli universi paralleli? :lol: :lol:
Il Simpa della cumpa

Messaggio lunedì 11 giugno 2012, 16:36
acchiapparatti Avatar utente
Esordiente

Messaggi: 35
Località: Roma

Io ora sto leggendo "Educazione siberiana" di Nicolai Linin, mi piace come è scritto e le vecchie tradizioni del popolo siberiano sono raccontate bene anche se credo sia molto diciamo "romanzata" la storia della sua infanzia.
Qualcuno lo ha letto?
Un libro che mi è piaciuto molto, letto ultimamente, è "Nessun dove" di Neil Gaiman, lo consiglio a chi vuole leggere una bella storia diversa dal solito...

Qualcuno del forum ha letto il libro di Manlio Cancogni ispirato alla figura di Zeman?
si intitola "Il mister" io non l'ho letto ma mi intriga.... ;)

Messaggio lunedì 11 giugno 2012, 23:03
Erik Avatar utente
Fenomeno

Messaggi: 10043

Tremal Naik ha scritto:
Ecco l'angolo del libro.

L'ultimo libro che ho letto è "Il deserto dei tartari" di Dino Buzzati. E' un classico della letteratura italiana, devo dire che non è stato facilissimo leggerlo; comunque mi è piaciuto ed ha colpito nel segno....per alcuni versi è anche un libro inquietante.....

L'ho letto alle superiori e allora non mi era piaciuto, non lo avevo capito. Ora a distanza di qualche anno, senza averlo riletto, credo di aver capito l'importanza del libro. Questo libro mi ha lasciato qualcosa, molto più di altri libri che all'epoca mi erano piaciuti molto di più.
Ora sto leggendo Q di Luther Blissett.
Ferdinand Erik Bardamu

Messaggio lunedì 11 giugno 2012, 23:09
Erik Avatar utente
Fenomeno

Messaggi: 10043

V.G.41 ha scritto:
L'ultimo libro di Buzzati che ho letto è stato "il colombre" ma non m'ha fatto impazzire, la boutique del mistero invece è fantastico.
Ora sto leggendo Hawking, ma ogni capitolo lo devo leggere due volte :(

Tempo fa avevo iniziato a leggere "L'universo in un guscio di noce" ma l'ho abbandonato a circa metà per manifesta superiorità, non riuscivo a stargli dietro. :(
Ferdinand Erik Bardamu

Messaggio lunedì 11 giugno 2012, 23:11
V.G.41 Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 23191
Località: Roma

Erik ha scritto:
V.G.41 ha scritto:
L'ultimo libro di Buzzati che ho letto è stato "il colombre" ma non m'ha fatto impazzire, la boutique del mistero invece è fantastico.
Ora sto leggendo Hawking, ma ogni capitolo lo devo leggere due volte :(

Tempo fa avevo iniziato a leggere "L'universo in un guscio di noce" ma l'ho abbandonato a circa metà per manifesta superiorità, non riuscivo a stargli dietro. :(


Quello ce l'ho ma lo devo ancora leggere, ora sto su "dal big bang ai buchi neri", in più ce n'ho un altro a romanzo scritto con la figlia.
Un bel libro è "l'ultimo teorema di fermat", te lo consiglio.
Del resto mia cara di che si stupisce, anche l'operaio vuole il figlio dottore e pensi che ambiente che può venir fuori. Non c'è più morale, Contessa."
Immagine

Messaggio lunedì 11 giugno 2012, 23:11
DDR16 Avatar utente
Pallone d'Oro

Messaggi: 37669
Località: Roma

ho letto tutti gli harry potter e poi il cacciatore d'aquiloni, bellissimo veramente
Daniele ‪‎De Rossi‬: "Il solo sentimento più grande dell’orgoglio che provi quando giochi per la ‪Roma‬ è la tristezza che proveresti senza la Roma"

Messaggio lunedì 11 giugno 2012, 23:16
jimmy Avatar utente
Fuoriclasse

Messaggi: 6064

acchiapparatti ha scritto:
Io ora sto leggendo "Educazione siberiana" di Nicolai Linin, mi piace come è scritto e le vecchie tradizioni del popolo siberiano sono raccontate bene anche se credo sia molto diciamo "romanzata" la storia della sua infanzia.
Qualcuno lo ha letto?


Io ho letto qualche brano di "Educazione siberiana" e di "Caduta libera" (il suo secondo libro), incuriosito dagli articoli che scriveva su L'Espresso. Mi piace il suo stile, ma il dubbio che sia un callaro ti viene, soprattutto se leggi "Caduta libera".

Un libro recente (1998) che io consiglio sempre, invece, è "Trilogia della città di K" di Agota Kristof.
I've spent a lot of money for alcohol, women and fast cars. The rest of it I've just wasted. (G. Best)

2012: citizens not subjects (R. Smith)

Preferisco le testecalde interessanti alle testedicazzo inutili

ilBranko vive e lotta insieme a noi!

Messaggio lunedì 11 giugno 2012, 23:22
Erik Avatar utente
Fenomeno

Messaggi: 10043

V.G.41 ha scritto:
Erik ha scritto:
V.G.41 ha scritto:
L'ultimo libro di Buzzati che ho letto è stato "il colombre" ma non m'ha fatto impazzire, la boutique del mistero invece è fantastico.
Ora sto leggendo Hawking, ma ogni capitolo lo devo leggere due volte :(

Tempo fa avevo iniziato a leggere "L'universo in un guscio di noce" ma l'ho abbandonato a circa metà per manifesta superiorità, non riuscivo a stargli dietro. :(


Quello ce l'ho ma lo devo ancora leggere, ora sto su "dal big bang ai buchi neri", in più ce n'ho un altro a romanzo scritto con la figlia.
Un bel libro è "l'ultimo teorema di fermat", te lo consiglio.

Grazie del consiglio anche se ho decine di libri da leggere che mi aspettano. :oops:
"L'universo in un guscio di noce" l'avevo iniziato qualche anno fa, era un regalo. Non so nemmeno se è necessario leggere qualche altro libro di Hawking prima di questo per capire qualcosa in più o se è a se stante. Magari rileggendolo adesso potrebbe sembrambi meno complesso.
Ferdinand Erik Bardamu

Messaggio lunedì 11 giugno 2012, 23:26
V.G.41 Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 23191
Località: Roma

Quello non l'ho letto, però un minimo di conoscenza della fisica aiuta, anche perchè quello é un saggio e non un libro.
Del resto mia cara di che si stupisce, anche l'operaio vuole il figlio dottore e pensi che ambiente che può venir fuori. Non c'è più morale, Contessa."
Immagine

Messaggio lunedì 11 giugno 2012, 23:43
Erik Avatar utente
Fenomeno

Messaggi: 10043

V.G.41 ha scritto:
Quello non l'ho letto, però un minimo di conoscenza della fisica aiuta, anche perchè quello é un saggio e non un libro.

Io ritengo di avere una buona conoscenza della fisica, ma credo che per questo tipo di libri/saggi con la fisica classica ci fai poco.
Ferdinand Erik Bardamu

Messaggio martedì 12 giugno 2012, 0:16
fiume Avatar utente
Capitano

Messaggi: 2768

Erik ha scritto:
V.G.41 ha scritto:
Erik ha scritto:
Tempo fa avevo iniziato a leggere "L'universo in un guscio di noce" ma l'ho abbandonato a circa metà per manifesta superiorità, non riuscivo a stargli dietro. :(


Quello ce l'ho ma lo devo ancora leggere, ora sto su "dal big bang ai buchi neri", in più ce n'ho un altro a romanzo scritto con la figlia.
Un bel libro è "l'ultimo teorema di fermat", te lo consiglio.

Grazie del consiglio anche se ho decine di libri da leggere che mi aspettano. :oops:
"L'universo in un guscio di noce" l'avevo iniziato qualche anno fa, era un regalo. Non so nemmeno se è necessario leggere qualche altro libro di Hawking prima di questo per capire qualcosa in più o se è a se stante. Magari rileggendolo adesso potrebbe sembrambi meno complesso.


Vi consiglio Brian Greene. La fabbrica del Cosmo, se volete capire cosa è veramente l'Universo, cosa sono lo Spazio e il Tempo, un minimo di teoria quantistica, ecc. Oppure L'universo elegante, per l'interessante Teoria delle stringhe. Sono divulgativi, non noiosi e non troppo complicati.

Messaggio martedì 12 giugno 2012, 0:18
V.G.41 Avatar utente
Leggenda

Messaggi: 23191
Località: Roma

L'universo elegante lo sto cercando!
Del resto mia cara di che si stupisce, anche l'operaio vuole il figlio dottore e pensi che ambiente che può venir fuori. Non c'è più morale, Contessa."
Immagine

Messaggio martedì 12 giugno 2012, 0:30
fiume Avatar utente
Capitano

Messaggi: 2768

V.G.41 ha scritto:
L'universo elegante lo sto cercando!

In alternativa, c'è il documentario. E' ben fatto, e lo trovi anche su youtube, se non lo vuoi scaricare o vedere in streaming.
Ti consiglio di leggere prima La fabbrica del cosmo, perchè spiega cose che poi sono utili per capire anche la teoria delle stringhe.
E' incredibile come lo spazio e il tempo non siano assolutamente quello che pensiamo che siano. E la fisica quantistica mostra una realtà incredibile.
Un assaggio:

http://www.youtube.com/watch?v=JiRg6gC1WhM

Prossimo

Torna a Off Topic