Indice STADIO OLIMPICO Off Topic Musica Around Jazz (from one side to the other)

Around Jazz (from one side to the other)



Album, concerti, monografie
Messaggio domenica 30 luglio 2017, 12:03
FairPlay Avatar utente
Capitano

Messaggi: 2856
Località: Urbs Roma

alectric ha scritto:
La versione di Brubeck cosa vuol dire...?
Semmai quella di The Dave Brubeck Quartet, perchè il pezzo è stato scritto da Paul Desmond, vero genio del quartetto, imho...

Messaggio sabato 4 agosto 2018, 22:20
Phil Dude Esordiente

Messaggi: 7

alectric ha scritto:
"Vibrations", forse il brano più famoso composto dal bassista Buster Williams e pubblicato nel suo album del 1976 "Crystal Reflections", con il maestoso Roy Ayers al vibrafono, qui riproposto in due "versioni" particolari...

La prima, eseguita dalla Roy Ayers Ubiquity Band in un concerto free in un parco di Kansas City, sempre nel 1976...
La seconda, con il main theme usato come sample in un pezzo Hip Hop di Big L dal titolo: "Put It On" del 1995...

Buon ascolto...



Nice. Big L rip

Messaggio domenica 5 agosto 2018, 14:25
alectric Avatar utente
Pallone d'Oro

Messaggi: 34618
Località: Gianicolo

Quest'anno mi sono fatto il Montreux Jazz Festival e l'Heineken Jazzaldia a San Sebastian...

Tra le due manifestazioni segnalo i concerti di rilievo che ho visto (tra i tanti altri minori):

Gregory Porter, due volte...
Con la sua band a Montreux e con l' Orchestra Sinfonica Basca a San Sebastian, 10 giorni dopo, con un recital memorabile in tributo all'opera di Nat King Cole...
Menzione speciale per il suo straordinario sassofonista: Tivon Pennicott.

Poi Kenny Barron in Quintet (San Sebastian), con i suoi fedelissimi Kyoshi Kitagawa al contrabbasso e lo straordinario Andrew Blake alla batteria...

Chic Corea Akoustic trio (Montreux): in assoluto il concerto più di qualità tra tutti. Altissimo livello esecutivo, ma non è un mistero per una band che può annoverare tra le sue fila il più grande pianista vivente ed uno dei compositori più significativi del jazz degli ultimi 40 anni; un maestro del contrabbasso come John Patitucci ed un turnista di livello eccelso come Dave Weckl alla batteria...
Semplicemente fenomenale...
Memorabile la sua rivisitazione in chiave jazzistica di una composizione di Scarlatti...

Tra tutti però il più coinvolgente è stato quello di Cory Henry (Montreux), considerato attualmente uno dei tastieristi migliori su piazza, specie per quanto riguarda l'organo Hammond.
Nel concerto di Montreux si presentava insieme ai Funk Apostles, formazione interessantissima (chitarrista e secondo tastierista bravissimi, e due coriste eccezionali), band con cui si accompagna da un po' di tempo e rivisita molti successi di vario genere nelle sue revisioni in chiave Funky Jazz, con assoli killer all'Hammond e al MiniMoog...
Oltretutto, il buon Cory canta anche benissimo...

Per farvi capire di chi parliamo, vi posto una Live Session dl "Lingus", brano degli Snarky Puppy di cui Cory Henry (è quello di colore) è stato tastierista...

Il suo assolo parte dal minuto: 4:20
Buon ascolto...

Immagine

Messaggio domenica 5 agosto 2018, 14:26
tlw Avatar utente
Fenomeno

Messaggi: 10495

Cory Henry è un fenomeno puro
«A Tor di Valle ci sono i nidi di uccello e si riproducono lucertole e rane. Noi staremo sempre dalla parte delle rane e delle lucertole».
(Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente )


Utente del Mese di Postromantico, edizione Ottobre 2017

Messaggio domenica 5 agosto 2018, 14:34
alectric Avatar utente
Pallone d'Oro

Messaggi: 34618
Località: Gianicolo

tlw ha scritto:
Cory Henry è un fenomeno puro

L'hai mai visto dal vivo...?
Impressionante...

Qui ero al suo workshop il giorno prima del concerto...
Gli scatto una foto da fondo sala e lui si ferma per mettersi in posa e salutarmi...

Se so' girati tutti e me so' vergognato come un ladro... asd asd asd

Immagine
Immagine

Messaggio domenica 5 agosto 2018, 14:40
alectric Avatar utente
Pallone d'Oro

Messaggi: 34618
Località: Gianicolo

Prossimi appuntamenti in calendario:
Gennaio 2019 a Lucerna vorrei andare al Piano Summit alla Konzertsaal con Chick Corea, Kenny Barron e Cyrus Chestnut...

Poi l'anno prossimo vorrei farmi San Sebastian e subito attaccato Jazz in Marciac, se c'è qualche nome interessante...
E vedere anche il programma di agosto per Jazz à la Villette a Parigi...
Immagine

Messaggio domenica 5 agosto 2018, 14:50
tlw Avatar utente
Fenomeno

Messaggi: 10495

alectric ha scritto:
L'hai mai visto dal vivo...?
Impressionante...

Qui ero al suo workshop il giorno prima del concerto...
Gli scatto una foto da fondo sala e lui si ferma per mettersi in posa e salutarmi...

Se so' girati tutti e me so' vergognato come un ladro... asd asd asd

Immagine


No, non ho avuto modo.
Lui come tastierista lo ritengo il migliore oggi (intendo delle nuove leve, escludendo Chick Corea e mostri così che sono ancora vivi).
Menzione speciale per Jacob Collier. Quel ragazzo è la musica. Per me lui sta proprio su un livello superiore, vede, concepisce e fa cose che nessuno pensa. Ha un q.i. musicale superiore
«A Tor di Valle ci sono i nidi di uccello e si riproducono lucertole e rane. Noi staremo sempre dalla parte delle rane e delle lucertole».
(Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente )


Utente del Mese di Postromantico, edizione Ottobre 2017

Messaggio domenica 5 agosto 2018, 15:43
alectric Avatar utente
Pallone d'Oro

Messaggi: 34618
Località: Gianicolo

tlw ha scritto:
No, non ho avuto modo.

Credo ti sia perso un'occasione ghiotta...
E' stato a Roma lo scorso 23 luglio alla Farnesina...

Biglietto a soli 16 euro...
Immagine

Messaggio domenica 5 agosto 2018, 16:08
tlw Avatar utente
Fenomeno

Messaggi: 10495

alectric ha scritto:
Credo ti sia perso un'occasione ghiotta...
E' stato a Roma lo scorso 23 luglio alla Farnesina...

Biglietto a soli 16 euro...


Lo so, avevo pure l'opportunità di averlo a 10
Ma per lavoro non posso morì, e ho dovuto passare
«A Tor di Valle ci sono i nidi di uccello e si riproducono lucertole e rane. Noi staremo sempre dalla parte delle rane e delle lucertole».
(Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente )


Utente del Mese di Postromantico, edizione Ottobre 2017

Precedente

Torna a Musica

cron