Indice STADIO OLIMPICO Calcio VAR

VAR



Serie A, campionati stranieri, competizioni europee e internazionali
Messaggio martedì 2 gennaio 2018, 15:54
asmarco Avatar utente
Campione

Messaggi: 4690

Gipsy Danger ha scritto:
in italia i risultati saranno fallimentari sempre, perchè qui la discrezionabilità la farà sempre da padrone.

 



attualmente è sperimetale qui ... le regole se le fanno a fa in casa, quando sarà estesa anche al resto d'europa ed obbligatoria come imposto dalla fifa ... la discrezionalità sarà finita.
LA TERZA MAGLIA DELLA ROMA NON STUZZICA IL MIO REGALE AUGELLO (ded. a Piso)
Il mio non è Pessimismo, significa essere realisti!!!
Società di Buffoni

Messaggio martedì 2 gennaio 2018, 17:31
frankolauro Fuoriclasse

Messaggi: 9663

Orsato è un protagonista di merda.
Il primato? Ci siamo tolti un peso (Leandro Castan, stagione 2013/14)


Un club con a capo Baldissoni
è come una ghigliottina collegata al movimento del battito del cuore (Grazie Daniel)


«Esiste un ordine preciso innato in ogni cosa, anche se si manifesta in maniera disordinata»

Messaggio sabato 6 gennaio 2018, 23:33
kappone Avatar utente
Fuoriclasse

Messaggi: 8630

Direi che basta co sto schifo.

Messaggio domenica 7 gennaio 2018, 15:24

Messaggi: 19962

lo schifo è chi lo gestisce mica il mezzo. se uno non è bono a guidare che c'entra la macchina?
voglia di stringersi un po'... curva sud roma vecchie maniere...

Messaggio domenica 7 gennaio 2018, 18:07
alectric Avatar utente
Pallone d'Oro

Messaggi: 32736
Località: Gianicolo

Jean Louis Scipione ha scritto:
lo schifo è chi lo gestisce mica il mezzo. se uno non è bono a guidare che c'entra la macchina?

Quoto...
Immagine

Messaggio domenica 7 gennaio 2018, 18:21

Messaggi: 19962

per una volta posso essere d'accordo con il complottismo di un laziota. dico posso perchè non ho le sue certezze ma è un'ipotesi che ci può stare e sarebbe davvero grave



in pratica gli arbitri farebbero apposta a sbagliare (non sempre mica sò scemi) per danneggiare il var. insomma lo boicottano perchè gli toglie potere in campo.
voglia di stringersi un po'... curva sud roma vecchie maniere...

Messaggio domenica 7 gennaio 2018, 18:25
oswald Avatar utente
Amministratore

Messaggi: 36911

Il problema più grande sono i falli di mano, c'è troppa discrezionalità dell'arbitro nella valutazione. Io sono per una modifica restrittiva: punirei col rigore solo le parate evidenti e i gesti volontari che intercettano una palla diretta verso la porta. Non è possibile che ogni pallone buttato in area che colpisce in qualsiasi modo un braccio sia fallo da rigore.
Ich begriff, daß Menschen zwar zueinander sprechen, aber sich nicht verstehen; daß ihre Worte Stöße sind, die an den Worten der anderen abprallen; daß es keine größere Illusion gibt als die Meinung, Sprache sei ein Mittel der Kommunikation zwischen Menschen.

Messaggio domenica 7 gennaio 2018, 18:58
siamocosì Avatar utente
Fenomeno

Messaggi: 18593

ma dai basta è così evidente che la var non serve a nulla. non è e non potrà mai essere un sistema oggettivo in cui una macchina di dice è rigore o non è rigore come l'occhio di falco nel tennis quindi che cacchio continuiamo a fare con questo furto di emozioni
che ce frega avremo lo stadio (cit.)

Messaggio domenica 7 gennaio 2018, 19:01
oswald Avatar utente
Amministratore

Messaggi: 36911

La tua è una posizione ideologica, basta qualche modifica per renderlo uno strumento più efficiente.
Ich begriff, daß Menschen zwar zueinander sprechen, aber sich nicht verstehen; daß ihre Worte Stöße sind, die an den Worten der anderen abprallen; daß es keine größere Illusion gibt als die Meinung, Sprache sei ein Mittel der Kommunikation zwischen Menschen.

Messaggio domenica 7 gennaio 2018, 19:15
siamocosì Avatar utente
Fenomeno

Messaggi: 18593

ma no perchè ci sarà sempre l'interpretazione e ogni interpretazione è fallace quindi a cosa serve? a limitare gli errori? e chi ha detto che limitandoli migliori le cose? gli errori sono parte essenziale della vita e del gioco. visto che è impossibile eliminarli tutti tanto vale lasciare le cose come stanno. anche le chiacchiere sui furti sono parte del grande gioco del calcio. la cosa più bella del calcio, che probabilmente in se è meno divertente di quasi tutti gli sport di squadra è la sua normalità l'essere pieno di errori. un giocatore di rugby solo davanti alla linea di meta non può sbagliare un calciatore si. nel basket e nella pallavolo gli schemi sono chiari e riproducibili per non parlare del footbal americano. il calcio è quello della spiaggia di copacabana o del campetto in pozzolana. lucidato perfezionato ma la sua essenza è quella un campo una palla e 22 ragazzi. la tv ha già fatto danni devastanti al mondo del pallone arricchendolo oltre misura spogliandolo di passioni sincere eliminando le bandiere. evitiamo l'ultimo regalo avvelenato. comunque io se non tolgono la var non mi abbono più. dopo roma sassuolo qualcosa si è rotto tanto che ieri non sono andato allo stadio
che ce frega avremo lo stadio (cit.)

Messaggio domenica 7 gennaio 2018, 19:32
oswald Avatar utente
Amministratore

Messaggi: 36911

siamocosì ha scritto:
a cosa serve? a limitare gli errori?

Esattamente a questo. Eliminare l'errore è impossibile, perché oltre alla fallibilità umana (o la malafede, per chi ne è convinto), non esiste un criterio oggettivo da applicare a tutti gli episodi, ci sarà sempre una diversità di valutazione a cui si aggiunge la componente del tifoso che considera sempre i torti subiti e quasi mai le decisioni favorevoli.
Ich begriff, daß Menschen zwar zueinander sprechen, aber sich nicht verstehen; daß ihre Worte Stöße sind, die an den Worten der anderen abprallen; daß es keine größere Illusion gibt als die Meinung, Sprache sei ein Mittel der Kommunikation zwischen Menschen.

Messaggio domenica 7 gennaio 2018, 20:10
siamocosì Avatar utente
Fenomeno

Messaggi: 18593

oswald ha scritto:
Esattamente a questo. Eliminare l'errore è impossibile, perché oltre alla fallibilità umana (o la malafede, per chi ne è convinto), non esiste un criterio oggettivo da applicare a tutti gli episodi, ci sarà sempre una diversità di valutazione a cui si aggiunge la componente del tifoso che considera sempre i torti subiti e quasi mai le decisioni favorevoli.

si oswald ma in cambio di cosa? e poi sei certo che limitando gli errori il saldo finale sia più corretto?
che ce frega avremo lo stadio (cit.)

Messaggio domenica 7 gennaio 2018, 20:13
Gipsy Danger Avatar utente
Fenomeno

Messaggi: 13601

oswald ha scritto:
Esattamente a questo. Eliminare l'errore è impossibile, perché oltre alla fallibilità umana (o la malafede, per chi ne è convinto), non esiste un criterio oggettivo da applicare a tutti gli episodi, ci sarà sempre una diversità di valutazione a cui si aggiunge la componente del tifoso che considera sempre i torti subiti e quasi mai le decisioni favorevoli.
Eh ma allora devi dare regole fisse. Mano = rigore. Perchè se no ci sarà sempre chi dice eh ma per me non era volontario (per fare un esempio)
Fagli capire che hai capito. Sì sì, ho capito

Messaggio domenica 7 gennaio 2018, 20:22
oswald Avatar utente
Amministratore

Messaggi: 36911

Non può essere rigore ogni contatto di mano. Io stabilirei criteri più restrittivi (vedi sopra) per ridurre le polemiche.
Ich begriff, daß Menschen zwar zueinander sprechen, aber sich nicht verstehen; daß ihre Worte Stöße sind, die an den Worten der anderen abprallen; daß es keine größere Illusion gibt als die Meinung, Sprache sei ein Mittel der Kommunikation zwischen Menschen.

Messaggio domenica 7 gennaio 2018, 20:38
pisodinosauro Avatar utente
Matusa

Messaggi: 73076
Località: Roma

Le regole ci sono.
Esempio se la palla va verso la mano o viceversa
Se il braccio aumenta il volume corporeo
Se la posizione del braccio e naturale o no.

Io, faciliterei il compito, con misure drastiche...
Eh, ma il PD...

PrecedenteProssimo

Torna a Calcio